giugno 11

Sulle povertà educative

povertà educativeSulle povertà educative
di Stefano Stefanel

                La pandemia e l’avvento totalizzante delle tecnologie digitali hanno reso agevole per tutti la comprensione di un concetto che prima dell’emergenza era appena entrato nel lessico scolastico e sociale e cioè quello di povertà educativa. Fino a qualche tempo fa si parlava di analfabetismo di ritorno o di analfabetismo funzionale e dentro queste distinzioni sociologiche era nata tutta la problematica relativa ai Bes (Bisogni Educativi Speciali), vissuti da una parte del sistema scolastico nazionale come l’ennesimo tentativo di sdoganare i fannulloni, da un’altra parte come una vera emergenza con potenzialità distruttive, da un’altra parte ancora come un elemento da catalogare senza avere bene chiaro in mente poi di cosa farsene di questa catalogazione. Continue reading

Category: articoli | Commenti disabilitati
giugno 11

Una legge dello Stato disapplicata a propria insaputa?

insaputaUna legge dello Stato disapplicata a propria insaputa?
di Francesco G. Nuzzaci

(in pubblicazione nella rivista Scuola & Amministrazione)
L’argomento, investendo le annuali operazioni di mobilità dei dirigenti scolastici, potrebbe ritenersi di rilevanza circoscritta nella sfera dei diretti interessati. Tuttavia riteniamo che meriti l’attenzione del Lettore quale esempio, piuttosto inusuale, di come una legge dello Stato possa essere disapplicata dall’Amministrazione in via interpretativa. Continue reading

Category: articoli | Commenti disabilitati
giugno 9

Il treno della scienza, un viaggio senza fine

StampaIl treno della scienza, un viaggio senza fine
di Castrovinci Bruno Lorenzo

Il treno della scienza, un viaggio senza fine, è un’opera letteraria che racconta le storie degli insegnanti, dei bidelli, dei dirigenti scolastici, degli assistenti amministrativi e di quanti a vario titolo lavorano nella scuola italiana.
I personaggi sono tutti, eccetto alcuni, caratterizzati dal fatto di viaggiare su un treno, il treno della scienza appunto, che li conduce, giorno per giorno, verso il posto di lavoro. Continue reading

Category: articoli | Commenti disabilitati
giugno 7

Tempo pieno, svuotato di senso

clessidraTempo pieno, svuotato di senso
di Domenico Ciccone

Lo spunto dell’amico Nicola Puttilli[1] che anche attraverso le storie sull’organizzazione del tempo pieno, in primis quella che ha vissuto direttamente, ha ricostruito una felice epoca della scuola  elementare italiana, mi offre la possibilità di scrivere alcune riflessioni sul tema che ho maturato nel tempo.

Desidero innanzitutto focalizzare l’attenzione del lettore su una domanda che mi pongo da sempre: la quantità del tempo scuola è di per sé un fattore di miglioramento dell’offerta formativa, in termini di outcome, risultato tangibile, effettivo, misurabile oppure rappresenta un risultato atteso, un ouput, in termini di novità e di gradimento del cambiamento che si utilizza come cavallo di battaglia politico? Continue reading

Category: articoli | Commenti disabilitati
giugno 7

Se la scuola dei piccoli animerà il dibattito …

Hands CircleSe la scuola dei piccoli animerà il dibattito …
di Paola Bortoletto

L’occasione è quella del dibattitto voluto intorno alla bozza “Documento base – Linee pedagogiche per il sistema integrato “zerosei”, presentate ufficialmente il 31 marzo scorso alla presenza del Ministro prof. P. Bianchi e del presidente della Commissione nazionale per il Sistema integrato di educazione e istruzione che le ha elaborate, il compianto e indimenticato G. Cerini. Continue reading

Category: articoli | Commenti disabilitati
giugno 5

L’ultimo suono della campanella

20210605_190619L’ultimo suono della campanella

di Bruno Lorenzo Castrovinci

Un anno che volge al termine, il secondo in cui la scuola si trova in uno stato di emergenza, ma cosa è cambiato? Cosa c’è di nuovo? Quali stati d’animo? Quali speranze? Continue reading

Category: articoli | Commenti disabilitati
giugno 3

Su tempo pieno e dintorni

full time2Su Tempo Pieno e dintorni
di Nicola Puttilli

Ho incominciato a insegnare in una classe a tempo pieno nel settembre del 1973 in una scuola elementare di Mirafiori Sud, quartiere popolare di Torino cresciuto in fretta, a fianco della Fiat, sull’onda dell’ultima ondata immigratoria. Erano due le classi a tempo pieno di nuova istituzione e cinque gli insegnanti ad esse assegnati dalla direttrice didattica, tutti pressoché ventenni vincitori dell’ultimo concorso, fortemente motivati e ancor più ideologizzati. Continue reading

Category: articoli | Commenti disabilitati
maggio 26

PEI: inclusione e disabilità. Gli appuntamenti di fine anno.

20210325-Diversity-equity-inclusion-1288x511pxl_tcm8-198780PEI: inclusione e disabilità
Gli appuntamenti di fine anno
di Rosa Stornaiuolo

Come ben noto con il DI n. 182/2020 sono state definite le nuove modalità per l’assegnazione delle misure di sostegno, previste dal D.lgs. 66/2017 e dalle successive modifiche attraverso il D.lgs. n. 96/2019, nonché i modelli nazionali di piano educativo individualizzato (PEI), da adottare da parte delle Istituzioni scolastiche. Continue reading

Category: articoli | Commenti disabilitati
maggio 17

Figure di sistema e questione organizzativa. Farci i conti. Perché parlarne

noun_collaborative_idea_1326896_f8a177-351x329Figure di sistema[1] e questione organizzativa. Farci i conti
Perché parlarne
di Antonio Valentino

C’è un problema oggi – tra i tanti del nostro sistema scolastico – di cui spesso si parla, ma che si fa difficoltà ad aggredire: la demotivazione di larga parte dei docenti, che spesso non li fa sentire dentro il ‘progetto culturale ed ‘educativo’ delle proprie scuole; e li spinge quindi verso una visione vicina a quella impiegatizia del proprio lavoro. Continue reading

Category: articoli | Commenti disabilitati